BackUP Dati su IPhone

iphone5-3-1Chi utilizza l’iPhone come strumento di lavoro e di comunicazione ha la necessità di prevenire eventuali perdite di dati provocate da un blocco del sistema operativo dello smartphone.

Con l’aumento delle applicazioni disponibili per il dispositivo di Apple si rischia alcune volte il verificarsi di problematiche di conflitto, con programmi che non funzionano correttamente e l’eventualità di un blocco del sistema operativo dello smartphone.

Uno dei sistemi piu’ Uno dei metodi più efficaci per ovviare a tali inconvenienti è quello di effettuare un restore dell’apparato, resettando totalmente la memoria del telefono: vengono cioè cancellati tutti i dati, impostazioni, applicazioni e viene reinstallato il sistema operativo.

Per questo motivo è consigliabile effettuare periodicamente un backup completo dei dati presenti sul telefono, cioè un salvataggio sulla memoria fissa del PC di tutti dati “a rischio”, nel caso si sia appunto costretti a ripristinarlo.

iTunes è il programma di Apple dedicato alla gestione completa di iPhone (e iPod), che consente di creare il backup delle impostazioni e delle altre informazioni memorizzate.

Con iTunes è possibile sincronizzare i contenuti presenti sul computer (impostazioni account e-mail, contatti, calendari, siti preferiti, ecc.) con l’iPhone e vice-versa: in questo modo, i contenuti del proprio smartphone e quelli presenti sul computer in uso saranno identici.

Quando si esegue la sincronizzazione, iTunes crea un backup dei contenuti dell’iPhone: questo salvataggio può essere utilizzato per effettuare il ripristino dei dati in caso di problemi!

Alcuni esempi dei dati di cui iTunes eseguirà il backup durante la sincronizzazione:

 

  • Impostazioni, preferenze e dati delle applicazioni
  • Preferiti, cookie e cronologia del browser Safari e delle Mappe
  • Rubrica Indirizzi e Account di Calendario
  • Note
  • Cronologia chiamate
  • Account di Mail
  • Messaggi SMS
  • Impostazioni network (spot Wi-Fi memorizzati, impostazioni VPN, impostazioni di network) e password memorizzate
  • Dispositivi Bluetooth abbinati (utilizzabili solo se ripristinati sullo stesso telefono con cui è stato eseguito il backup)
  • Configurazioni dell’account Microsoft Exchange
  • Dati relativi alle applicazioni App Store
  • Preferenze per le applicazioni dedicate ai servizi di localizzazione
  • Memo vocali
  • Riempimento automatico per le pagine Web

 

All’esecuzione di un backup è possibile codificare i dati archiviati nel computer, selezionando l’opzione Codifica backup iPhone presente nella schermata di riepilogo di iTunes.

I backup codificati sono contraddistinti da un’icona raffigurante un lucchetto: per ripristinare le informazioni sull’iPhone sarà quindi necessaria una password.

Attenzione! Se il backup di iPhone è stato codificato in iTunes e non si ricorda la password, non sarà possibile eseguire il ripristino del backup e non si potranno recuperare i dati. E’ comunque possibile continuare a eseguire successivamente altri backup e a utilizzare regolarmente il dispositivo, senza però recuperare i dati precedentemente salvati e protetti da password.

Esistono in ogni caso alcuni programmi (a pagamento) che consentono di recuperare le password di backup in modo piuttosto semplice. Un esempio è Elcomsoft iPhone Password Breaker, dedicato a utenti Windows. Tutte le info su http://www.elcomsoft.com/eppb.html

Se non si ricorda la password e si desidera resettare l’iPhone, occorre ripristinare completamente il software e, quando iTunes richiede di selezionare il backup da cui eseguire il ripristino, scegliere l’opzione Configura come nuovo dispositivo

Se l’iPhone è configurato per la sincronizzazione automatica, iTunes esegue il backup dopo che il dispositivo è stato collegato al computer.
iTunes non esegue automaticamente il backup di un iPhone che non è configurato per la sincronizzazione con lo stesso computer

Se lo smartphone è protetto da un codice, verrà chiesto di immetterlo quando l’iPhone viene collegato a iTunes. Dopo aver immesso il codice, il programma riconoscerà il dispositivo come autorizzato e non sarà necessario fornire nuovamente il codice per eseguire il backup o la sincronizzazione

Se l’iPhone non è configurato per la sincronizzazione automatica quando viene collegato, iTunes crea un backup solo quando l’utente sceglie di sincronizzare il dispositivo

  • Come?

Fare clic con il tasto destro (o tenendo premuto Controllo) sull’icona di iPhone all’interno del programma iTunes, nella sezione Dispositivi: Quindi scegliere la voce Backup

Se si sceglie di aggiornare il software del dispositivo, iTunes eseguirà automaticamente il backup dell’iPhone.

Se si sceglie di ripristinare il software dell’iPhone alle impostazioni di fabbrica, verrà chiesto se si desidera eseguire il backup

Dopo aver ripristinato il software, in iTunes viene visualizzata la schermata Configura iPhone: scegliendo l’opzione Ripristina da backup di, iTunes esegue una copia del backup dal quale si è scelto di eseguire il ripristino; tale copia viene contrassegnata nelle preferenze di sincronizzazione di iTunes con la data e l’ora di creazione del backup.

  • Dove vengono archiviati i backup?

La cartella di archiviazione varia in base al sistema operativo utilizzato. Gli archivi di backup vengono memorizzati da iTunes nei seguenti percorsi:

 

  • Mac: ~/Libreria/Application Support/MobileSync/Backup/
  • Windows XP: Documents and Settings(username)Application DataApple ComputerMobileSyncBackup
  • Windows Vista: Users(username)AppDataRoamingApple ComputerMobileSyncBackup

 

Avviare iTunes sul computer normalmente utilizzato per la sincronizzazione.

Collegare l’iPhone al computer e In iTunes, selezionare il dispositivo.

  • Selezionare la scheda Riepilogo

  • Fare clic su Ripristina

In questo modo vengono eliminati tutti i dati presenti nell’iPhone e il dispositivo viene riportato alle impostazioni di fabbrica

  • Quando richiesto, selezionare l’opzione di ripristino delle impostazioni

oppure:

  • Fare clic con il tasto destro del mouse (o tenendo premuto Controllo) sul dispositivo e scegliere Ripristina da backup

E’ possibile anche non utilizzare iTunes per effettuare un backup dei dati personali contenuti sul proprio iPhone.

  • Come ?

Per poter copiare dati da iPhone a PC senza iTunes è indispensabile utilizzare programmi di connessione SFTP – una connessione FTP molto più sicura – come WinSCP (dedicato agli utenti con sistema operativo Windows) o Cyberduck (per utenti Mac).

Attenzione! Si consiglia di mantenere l’iPhone con lo schermo attivo quando si usano questi due programmi, altrimenti potrebbero presentarsi alcuni problemi.

Per tutte le info, rimandiamo al sito ufficiale dei due programmi citati:

WinSCP – http://winscp.net/eng/docs/lang:it
Cyberduck – http://cyberduck.ch/

Please follow and like us: