Come salvare i propri dati

Diwebmaster

Come salvare i propri dati

cassaforteQuesto significa fare “ una copia di sicurezza” dei propri dati e affidarsi a strutture esterne per effettuare l’archiviazione delle informazioni.

Si sta rivelando una scelta sempre piu’ vincente e strategica per qualsiasi tipo di attività.

Il rischio di perdere dati e informazioni sensibili è sempre dietro l’angolo…quali sono questi rischi?

 

Ma vediamo insieme quali possono essere realmente i rischi che corrono i nostri dati:

 

2) Furto o smarrimento: il nostro computer (specialmente se si tratta di un portatile!) potrebbe essere rubato o distrutto, e la stessa cosa con le chiavette USB di memoria

 

3) Black out: nella zona dove sono dislocati i server aziendali potrebbe verificarsi un black-out o un evento imprevisto di qualsiasi natura, che potrebbe danneggiare le strutture e i dati che vi sono contenuti

 

Con tutti questi imprevisti, è veramente molto importante iniziare a pensare a soluzioni di archiviazione remota ( backup remoto).

Con questa procedura si effettua una copia “di sicurezza” dei file, duplicando le informazioni (dati e programmi) su differenti supporti di memoria.

 

Quali tipi di backup esistono?


Back up sul pc:
si effettua periodicamente un salvataggio dati di sicurezza, che ci consente di ripristinare in qualsiasi momento il nostro lavoro. RISCHIO(!)Se lavoriamo su portatile, in caso di furto si perde tutto, originali e copie di backup!


Supporti esterni: vengono utilizzati generalmente supporti ottici o magnetici (CD, DVD, Digital Audio Tape, cartucce a nastro), o memorie USB. RISCHIO(!)Non elimina i fattori di rischio connessi a furto, danneggiamento e incendi/calamità naturali.

 

Backup su server aziendali: dati e programmi vengono salvati su un server dedicato, situato all’interno dell’azienda. RISCHIO(!)In caso di incendio si perde tutto; se si verifica un black-out non è possibile lavorare; personale/utenti non autorizzati possono accedere a dati e strutture.

 

Archiviazione remota La scelta migliore per fare backup in ambito professionale – Dati, programmi e strutture (server) aziendali sono conservati in luoghi distinti e separati dai sistemi in uso, gli Internet Data Center;

 

E’ un centro di elaborazione dati, una struttura estremamente sicura e attrezzata dove è possibile sia ospitare server di proprietà del Cliente, sia offrire spazi su macchine condivise.


I vantaggi dell’Archiviazione remota presso un Internet Data Center:


Salvataggio Archiviazione di qualsiasi tipo di dato, e possibilità di effettuarne il recupero (restore) in caso di danneggiamento/distruzione
Sicurezza Il Data Center è una struttura protetta che garantisce l’inviolabilità delle informazioni riservate e la sicurezza fisica dei dati (prevenzione da incendi, allagamenti, controllo degli accessi con telecamere e circuito chiuso, ecc.). Il Cliente non deve così sobbarcarsi dei costi di manutenzione degli impianti, coperti direttamente dal fornitore (es. Telecom Italia).


Assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7 Il gestore del Data Center mette sempre a disposizione un tecnico, il cui costo è compreso nella gestione ordinaria. Ciò significa che il server del Cliente è costantemente controllato e l’accesso, in caso di necessità, è velocissimo, in qualunque momento della giornata


Gestione dei picchi di banda Se il Cliente rende visibili dei contenuti in rete, deve evitare imbuti dovuti alla scarsa disponibilità di banda


Garanzia di continuità del servizio (Business Continuity), anche in caso di disastri naturali come terremoti o inondazioni

Info sull'autore

webmaster administrator