Controllo Remoto PC

controllo-remoto-pc-iphoneTutti noi siamo sempre collegati alla rete, con cellulare, tablet, netbook, pc…ma nonostante questo, alcune volte vorremmo possedere il dono dell’ubiquità.

Non sempre infatti abbiamo a disposizione il dispositivo giusto e quindi tutte le informazioni che ci servono, perché magari sono in un altro luogo.

 

Da qualche tempo esistono opzioni che consentono attraverso un collegamento remoto di farci accedere alle informazioni distanti da noi magari per lavorare da casa!

 

Esistono software tradizionali che se necessario possono usare un servizio fornito dal produttore per mettere in comunicazione due computer collegati a Internet e al contrario esistono servizi che dispongono di moduli software specifici per poter funzionare.

 

Ogni soluzione presenta vantaggi e svantaggi ma in genere la modalità erogata dai servizi ha una punto di forza : poiché sfruttano server di terze parti per stabilire la connessione permettono di superare con facilità Nat e Firewall, dunque possono essere usati in azienda senza richiedere l’intervento dell’amministratore di sistema e senza dover riconfigurare apparti e dispositivi di casa.

 

Le modalità di erogazione cambiano anche dal punto di vista del tempo di utilizzo: senza limiti di tempo, oppure con funzionalità limitate, o solo commerciali.

 

Le versioni “trial” rimangono di solito attive per massimo 30 giorni dopo di chè diventano a pagamento, per cui il consiglio è quello di iniziare la prova quando si è veramente certi che poi avremo il tempo di fare la prova, altrimenti perdiamo tempo e denaro.

 

Uno dei sistemi piu’ utilizzati al momento è Team Viewer ( licenza business circa 600 €) : si tratta del prodotto piu’ completo e sofisticato, in grado di rispondere a molte delle esigenze di qualsiasi categoria di utenti, facile da usare e configurare; supporta anche chat vocale, testuale e anche la visualizzazione dell’interlocutore tramite web cam.

 

Altro buona applicazione, molto gradita dagli utenti risulta LogmEiN Pro2: prezzo interessante, anche per le aziende e i professionisti che hanno a disposizione una versione gratuita non troppo limitata.

 

Altra applicazione presente sul mercato è TightVNC, paccheto basato sul celebre protocollo VNC ed è particolarmente interessante in quanto supporta sia la piattaforma Windows sia quella Linux ed è open source. In questo caso l’unico aspetto negativo è che l’applicazione non supporta la cifratura dei dati, dunque risulta poco sicuro a chi deve utilizzarlo su Internet o su una rete non fidata.

 

Come sempre ci sentiamo di suggerire di farsi consigliare da personale esperto che possa non solo indirizzarVi verso le applicazioni dal miglior rapporto qualità prezzo ma anche supportarVi in caso di necessità, assumendosi anche l’onere di provvedere quanto prima alla risoluzione di casi di criticità, evitando il fai da te.

Please follow and like us: